· 17:00

ARTCHIPEL ORCHESTRA

Triennale Teatro dell'Arte

Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano MI, Italia

Ferdinando Faraò & Artchipel Orchestra Play Soft Machine

La Artchipel Orchestra è un organico di grande impatto scenico e musicale, nato da un’idea del batterista, compositore e direttore d’orchestra Ferdinando Faraò. Nell’autunno 2012 è nato così il primo cd dell’orchestra, Never Odd or Even, con ospite Phil Miller e note di copertina di Jonathan Coe, nella quali si legge tra l’altro: “Ho sempre pensato che l’aspetto più radicale e interessante di quella musica fosse l’inosservanza delle linee di demarcazione: era sperimentale eppure melodiosa; ti catturava il cervello ma anche il corpo; era complessa ma anche affabile e accessibile…”.
Da un repertorio di brani originali, la band è passata ad arrangiamenti propri di composizioni scritte negli anni Settanta, Ottanta e Novanta. Il secondo lavoro firmato Artchipel, pubblicato nel 2014 è totalmente dedicato ad arrangiamenti per big band di brani scritti da Hugh Hopper e Robert Wyatt per i Soft Machine.
Il critico di jazz Richard Williams, che ha recensito l’album, scrive: “Faraò e Barbera non propongono copie carbone degli originali, ma creano rielaborazioni del materiale sonoro che mettono in luce le deliziose sfaccettature di ogni brano a cui lavorano”.
L’Artchipel Orchestra è stata premiata “Migliore Formazione Italiana Dell’Anno” dal recente referendum TOP JAZZ 2017 indetto dalla rivista specializzata Musica Jazz.
Approfondimento
15 euro + diritti di prevendita