fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 16:00 - 17:00

STUDIO MURENA

Cascina Grande Rozzano

Viale Palmiro Togliatti, 105, 20089 Rozzano MI, Italia

JAZZMI inaugura il suoi percorsi fuori città partendo da Rozzano, alle porte di Milano, con una serie di progetti che troveranno casa a Cascina Grande e alterneranno laboratori, concerti e progetti speciali come il concerto di Studio Murena. In collaborazione con Fondazione di Comunità Milano Onlus e Biblioteca di Rozzano. Con la collaborazione di Share Radio.

Lo Studio Murena nasce a Milano nel 2018 da cinque talentuosi musicisti del conservatorio: Amedeo Nan, Maurizio Gazzola, Matteo Castiglioni, Marco Falcon e Giovanni Ferrazzi. Dopo aver pubblicato il suo primo lavoro, Crunchy Bites, il gruppo ha da subito la possibilità di esibirsi su grandi palchi quali JazzMI, MusicalZOO e Jazz On The Road. Successivamente, l’idea si orienta verso sonorità più scure includendo nella sua formazione l’MC Carma che caratterizza il progetto con strofe rap di intenzione conscious ed impegnata. Nel corso dell’ultimo anno, il gruppo ha ottenuto numerose gratificazioni tra cui: il primo posto al Pending Lips Festival e alla JamForTheFuture organizzata da JAZZMI concretizzando, poi, la possibilità di condividere palchi importanti con artisti di spessore quali The Comet Is Coming, Davide Shorty & Funk Shui Project, Inoki e altri. Rappresentando con orgoglio tutte le realtà incluse nel suo personale suono, il gruppo sta ultimando in studio i lavori per l’uscita del suo nuovo progetto.

A Rozzano presentano i loro ultimi progetti aprendo, in finale, il palco alla partecipazione di MC della zona.

Amedeo Nan | Electric Guitar, Maurizio Gazzola | Electric bass, Matteo Castiglioni | Keyboards and synth, Marco Falcon | Drums, Giovanni Ferrazzi | Electrics and sampler, Carma | Voce

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni attive dal 5/10/2020

EVENTI IN SICUREZZA
Pensiamo che la musica live sia un’emozione indispensabile per la nostra cultura e per la nostra crescita ed è per questo che non abbiamo rinunciato a tornare nei teatri, nei club e nelle strade. Non sottovalutiamo però la pandemia in corso e abbiamo preso tutte le precauzioni possibili nel rispetto delle norme e delle raccomandazioni vigenti. Vi inviteremo quindi sempre ad aiutarci a mantenere le distanze e a indossare sempre le mascherine, resteremo distanti ma vicini.

Per tutti gli eventi gratuiti vi invitiamo a controllare le modalità di accesso. Sia gli eventi a ingresso libero sia quelli a prenotazione obbligatoria si tengono nel rigoroso rispetto delle limitazioni di legge.