fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 18:30 - 19:30

RITRATTI IN JAZZ – SARA GUIDOLIN E PIETRO ALOI

Cascina Grande Rozzano

Viale Palmiro Togliatti, 105, 20089 Rozzano MI, Italia

JAZZMI inaugura il suoi percorsi fuori città partendo da Rozzano, alle porte di Milano, con una serie di progetti che troveranno casa a Cascina Grande e alterneranno laboratori, concerti e progetti speciali. Con il sostegno di Fondazione di Comunità Milano Onlus e Comune di Rozzano / Biblioteca di Rozzano.

Sara Guidolin, cantante, e Pietro Aloi, pianista, si sono conosciuti tra i banchi del Conservatorio G. Verdi di Milano, dove hanno entrambi studiato prima musica classica e poi jazz.

Sara (20) ha studiato violoncello e pianoforte classico, per poi dedicarsi al canto jazz. Pietro (18) studia pianoforte classico e jazz; ha frequentato diverse masterclass dei più grandi jazzisti italiani e internazionali e ha partecipato per due volte ai corsi estivi del prestigioso Berklee College of Music di Boston.

Dal 2019, anno in cui si è formato il duo, hanno subito trovato una loro sinergia grazie ai simili gusti musicali e percorsi di studio. Oltre alla passione per la musica classica, che costituisce un solido terreno da cui trarre sempre nuove idee e spunti, le influenze del duo attingono anche da generi musicali quali pop, soul, blues e R’n’B.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.
Prenotazioni disponibili dal 5/10/2020

EVENTI IN SICUREZZA
Pensiamo che la musica live sia un’emozione indispensabile per la nostra cultura e per la nostra crescita ed è per questo che non abbiamo rinunciato a tornare nei teatri, nei club e nelle strade. Non sottovalutiamo però la pandemia in corso e abbiamo preso tutte le precauzioni possibili nel rispetto delle norme e delle raccomandazioni vigenti. Vi inviteremo quindi sempre ad aiutarci a mantenere le distanze e a indossare sempre le mascherine, resteremo distanti ma vicini.

Per tutti gli eventi gratuiti vi invitiamo a controllare le modalità di accesso. Sia gli eventi a ingresso libero sia quelli a prenotazione obbligatoria si tengono nel rigoroso rispetto delle limitazioni di legge.