fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 16:00 - 17:00

RUBIO QUARTET

Palazzo Comunale, Carugate

Via XX Settembre, 4, 20061 Carugate MI, Italia

JAZZMI arriva a Carugate con un percorso di concerti in luoghi simbolici e una brass band itinerante nel paese. Il progetto è realizzato grazie alla collaborazione con Fondazione di Comunità Milano Onlus e il Comune di Carugate.

Rubio Quartet vi aspettano nella corte del Palazzo Comunale. Il quartetto nasce a Milano dall’idea del poli-strumentista e compositore Luca Di Leo (in arte Rubio), originario del Lago Maggiore ma trapiantato da tempo nella città meneghina.
La formazione è caratterizzata da una musicalità nuova, moderna, aperta a diversi generi e contaminata anche da elementi extra-musicali, che riesce, grazie all’intensità della loro performance, a coinvolgere il pubblico.
Il quartetto propone un repertorio di brani strumentali inediti scritti da Luca Di Leo che spaziano dal funky al dub, dal rock allo smooth, dallo stoner al new wave, il tutto racchiuso all’interno di una cornice jazz fatta di passione, interplay, creatività e improvvisazione. A questi si aggiungono alcuni standard tradizionali e moderni rivisitati dal gruppo.

Luca “Rubio” Di Leo | transverse flute , Giovanni Romeo | electric guitar, Andrea Dominoni | electric bass, Stefano Citron | drums and percussions

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni attive dal 5/10/2020


EVENTI IN SICUREZZA
Pensiamo che la musica live sia un’emozione indispensabile per la nostra cultura e per la nostra crescita ed è per questo che non abbiamo rinunciato a tornare nei teatri, nei club e nelle strade. Non sottovalutiamo però la pandemia in corso e abbiamo preso tutte le precauzioni possibili nel rispetto delle norme e delle raccomandazioni vigenti. Vi inviteremo quindi sempre ad aiutarci a mantenere le distanze e a indossare sempre le mascherine, resteremo distanti ma vicini.

Per tutti gli eventi gratuiti vi invitiamo a controllare le modalità di accesso. Sia gli eventi a ingresso libero sia quelli a prenotazione obbligatoria si tengono nel rigoroso rispetto delle limitazioni di legge.