fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 20:30 - 22:00

MINO CINELU & LUCA AQUINO

Blue Note

Via Pietro Borsieri, 37, 20159 Milano MI, Italia

Mino Cinelu & Luca Aquino

È da una vita che Mino Cinelu nuota con disinvoltura nelle acque multicolori del jazz mondiale. Dopo le collaborazioni con Miles Davis, Weather Report, Herbie Hancock e Pino Daniele, si è fatto conoscere per la sua apertura mentale e la finezza nell’arte della fusion. Oggi unisce le forze ad uno tra i musicisti jazz italiani più apprezzati nel panorama internazionale, Luca Aquino, l’ “apostolo del Miles elettrico” secondo Francesco Prisco de Il Sole 24 Ore.

Il progetto Sula Madiana, realizzato in studio con Nils Petter Molavaer, mostra soprattutto la reale natura polistrumentistica del percussionista francese Mino Cinelu. Percussioni e tromba, ma anche chitarre acustiche ed elettriche, electronic programming e voce scandiscono questo incontro al vertice che attraversa continenti ed epoche storiche.

La passione per la sperimentazione sonora e le registrazioni in luoghi insoliti sono le principali caratteristiche che fanno del trombettista Luca Aquino “l’esploratore sonoro contemporaneo”. Il luogo e la storia assumono un valore speciale e sono al centro di alcuni tra i suoi migliori progetti, come la registrazione di un album all’interno del sito archeologico di Petra, in collaborazione con l’Orchestra Nazionale Giordana. Un’iniziativa senza precedenti promossa all’interno della campagna mondiale #UNITE4HERITAGE, lanciata dall’UNESCO a difesa del patrimonio artistico e culturale dai crimini di tipo terroristico.

BIGLIETTI

30 euro in prevendita
5 euro di sovrapprezzo per acquisto alla porta

Mostra fotografica THE BLACK SQUARE di ROBERTO CIFARELLI
Dal 22 ottobre al 31 dicembre 2020.

Blue Note Milano presenta la mostra The Black Square, una rassegna di fotografie scattate appena prima o appena dopo i concerti, con lo sguardo degli artisti fisso in camera e l’illuminazione adatta a far risaltare gli occhi, lo specchio dell’anima. Sguardi impertinenti dei soggetti e uno scenario innaturale che va dritto verso l’intimità più autentica. Roberto Cifarelli stupisce ancora una volta con la sua capacità di rappresentare ed interpretare il mondo della musica in modo autentico e incantevolmente surreale.

E’ possibile visitare la mostra solo durante l’apertura del locale per gli spettacoli e previo l’acquisto del biglietto per lo show in programma.