fbpx

JAZZMI è il festival jazz di Milano. In autunno dal 2016.

· 18:00

JAZZ FRAMES

Cascina Nascosta

Viale Emilio Alemagna, 14, 20121 Milano MI, Italia

JAZZMI non è solo musica, ma anche cultura e racconto, per questo siamo lieti di dare spazio alla presentazione del libro JAZZ FAMES di SEVERINO SALVEMINI con Roberto Cifarelli, Cesare Picco e Chiara Gatti nella suggestiva CASCINA NASCOSTA. La presentazione è organizzata in occasione della mostra “Jazz Frames” in esposizione all’ADI Design Museum fino al 31 ottobre.

Jazz Frames
Questo libro, e l’esposizione che lo accompagna, è frutto di una tripla contaminazione: la musica jazz, l’acquerello e il framing. Tre ingredienti, in parte anche tra loro contradditori. Una musica imperfetta quella del jazz, un po’ sghemba e sporca, con scarti di lato e un mix di swing e di saudade. Poi l’acquerello, con l’acqua che scappa da tutte le parti e i contorni che non trattengono, ma con le tinte su tinte più dolci e aggraziate possibili. La terza dimensione è la prospettiva, il frame, l’inquadratura. Un taglio fotografico che mette sotto controllo i primi due aspetti, un po’ anarchici. Il frame che struttura, che spiazza, che rende i personaggi protagonisti unici.

Questo libro è Severino Salvemini: un perenne tentativo di controllare razionalmente ciò che deve essere lasciato andare. Una battaglia continua tra il rischio di errare e il desiderio di non sbagliare, convinto però che la vita sia troppo corta per essere vissuta solo con la testa e non invece anche con la pancia.

Severino Salvemini
Economista e professore ordinario all’Università Bocconi ha insegnato in atenei italiani e stranieri e scritto molti volumi in tema di organizzazione aziendale. Editorialista del Corriere della Sera su temi economici. Curioso “sconfinatore” in ambiti non suoi si diletta con l’acquarello e ha fatto in passato alcune mostre con questa tecnica: la prima “Prego, farsi riconoscere al citofono” (Skira, 2014), la seconda “Fantasmi urbani” (Skira, 2018) e la terza “Ruggine” (Associazione CAF, 2020).

Ingresso libero, consigliata prenotazione via whatsapp al numero 340 675 5196

COVID & GREEN PASS