fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 11:00 - 12:00

GIANLUIGI TROVESI – GIANNI COSCIA

Cascina Roma / Piazza delle Arti

Piazza Arti, 6, 20097 San Donato Milanese MI, Italia

JAZZMI arriva e conclude il suo percorso 2020 a San Donato Milanese con un palinsesto di eventi e progetti speciali che coinvolgeranno grandi nomi del jazz e artisti in progetti speciali. La programmazione è sostenuta da Fondazione di Comunità Milano Onlus e dal Comune di San Donato Milanese e parte da Piazza delle Arti con i maestri  Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia con “La misteriosa musica della Regina Loana”.

“Il duo Trovesi e Coscia è una Orchestra Sinfonica con tutti i colori della musica.”
Paolo Fresu

Il duo davvero senza pari formato da Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia, definiti da Umberto Eco “diavoli in musica” affronta il meraviglioso tema degli evergreen del secolo scorso in un nuovo progetto che la nobile etichetta discografica diretta da Manfred Eicher ha deciso di pubblicare il primo giorno dell’estate del 2019. Il lavoro, ispirato dall’avventura concertistica in solitudine di Gianni Coscia dedicata proprio alla grande figura di Eco e al suo libro La misteriosa fiamma della Regina Loana, diventato per Coscia La misteriosa fisarmonica della regina Loana, diventa una splendida e imperdibile occasione speciale  per raccogliere l’idea in unico concetto, diventa sottotitolo nascosto dell’eccellenza musicale di due fra i più straordinari artisti del nostro tempo, capaci di raccontare, anche a parole, in un totale calembour di ironia e teatralità storie padane e emozioni uniche. La qualità artistica del duo fa il resto e lo straordinario interplay sul palco ha davvero dell’irripetibile. Nella loro musica si respira tutto ma, essenzialmente e innanzitutto, il respiro proprio della “grande musica” e l’esperienza di chi conosce tante cose.

Gianluigi Trovesi | Saxophone, Gianni Coscia | Accordion

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni attive dal 05/10

EVENTI IN SICUREZZA
Pensiamo che la musica live sia un’emozione indispensabile per la nostra cultura e per la nostra crescita ed è per questo che non abbiamo rinunciato a tornare nei teatri, nei club e nelle strade. Non sottovalutiamo però la pandemia in corso e abbiamo preso tutte le precauzioni possibili nel rispetto delle norme e delle raccomandazioni vigenti. Vi inviteremo quindi sempre ad aiutarci a mantenere le distanze e a indossare sempre le mascherine, resteremo distanti ma vicini.

Per tutti gli eventi gratuiti vi invitiamo a controllare le modalità di accesso. Sia gli eventi a ingresso libero sia quelli a prenotazione obbligatoria si tengono nel rigoroso rispetto delle limitazioni di legge.

Foto di Roberto Cifarelli