fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 20:00 - 21:30

CRISTINA DONÀ & THE FISHWRECK – SEA SONGS

Triennale Milano Teatro

Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano MI, Italia

Cristina Donà & the Fishwreck
SEA SONGS

“Guaderemo fiumi impetuosi, cavalcheremo onde impossibili, ma sapremo anche godere della calma di una superficie sonora che cullerà come il grembo materno il nostro bisogno di appartenere agli elementi che ci costituiscono. La musica può farlo.”
Cristina Donà 

Una delle più raffinate autrici e interpreti della canzone italiana, Cristina Donà, è  alle prese con un “canzoniere dell’acqua”, un fluido omaggio a canzoni di ogni tempo, legate tra loro da liquide trame, senza confini di genere o appartenenza ma tessute ad arte da musicisti dal cuore impavido e irriverente. È un progetto nato da una idea di Maurizio Busia per il festival Fabbrica Europa e diretto ed  arrangiato da Cristiano Calcagnile, batterista storico di Cristina Donà.

In questo mare sconfinato appaiono alcuni tra i brani più celebri della cantautrice come Goccia o In fondo al Mare. Robert Wyatt verrà omaggiato con alcune canzoni  tratte dalla sua discografia, come Sea Song e Maryan. Seguiranno  anche brani di Nick Drake (Riverman e Way to Blue), Nick Cave (The Weeping Song), fino a Onda su Onda di Paolo Conte, Com’è profondo il mare di Lucio Dalla e molti altri ancora.

Cristina Donà | Voice, Cristiano Calcagnile  | Drums, Lorenzo Corti | Guitar, Vincenzo Vasi | Theremin, vocals and electronics, Danilo Gallo | Electric  bass, Pasquale Mirra | vibraphone, Gabriele Mitelli | Trumpet, flugelhorn and electrified instruments

BIGLIETTI:
28 euro + diritti di prevendita, posto unico
Vivaticket

JAZZMI – SICUREZZA E GARANZIE
Pensiamo che la musica live sia un’emozione indispensabile per la nostra cultura e per la nostra crescita ed è per questo che non abbiamo rinunciato a tornare nei teatri, nei club e nelle strade. Non sottovalutiamo però la pandemia in corso e abbiamo preso tutte le precauzioni possibili nel rispetto delle norme e delle raccomandazioni vigenti. Vi inviteremo quindi ad aiutarci a mantenere le distanze e a indossare sempre le mascherine, resteremo distanti ma vicini.

Per i concerti a pagamento eventuali annullamenti dovuti alla crisi in corso saranno rimborsati.