fbpx

JAZZMI è il festival jazz di Milano. In autunno dal 2016.

· 20:00

Ascensore per il patibolo + omaggio a Miles Davis

Armani / Silos

Via Bergognone, 40, 20144 Milano MI, Italia

Il jazz si muove a ritmo della città che cambia ed evolve, è un genere contemporaneo che racconta la storia del mondo e il suo futuro. JAZZMI vi propone un progetto speciale, in collaborazione con Armani/Silos. The Body of Jazz è un calendario dedicato alle pellicole più particolari del jazz che verranno proiettate in sei appuntamenti esclusivi presso la Sala Proiezioni di Armani/Silos.

In occasione del primo appuntamento che inaugurerà la rassegna, verrà organizzato un concerto di benvenuto per il pubblico presente con David Adu Gyamfi, giovane tromba dei Civici Corsi di jazz presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, che proporrà un caratteristico omaggio in duo al genio della tromba, Miles Davis, protagonista sonoro della prima pellicola in rassegna, Ascensore per il patibolo.

Ascensore per il patibolo (1958) 
Il primo lungometraggio di Louis Malle che rivela la sua grande conoscenza del genere noir e che inaugura la stagione della Nouvelle Vague. Una storia tratta dall’omonimo romanzo di Noël Calef, che parla di amore, tradimenti, omicidi, dettagli che complicano la vicenda e casualità che segnano il destino, nella suggestiva cornice della Parigi notturna, per un thriller angoscioso e incalzante, che viene consacrato come un vero e proprio classico della suspense.
Una pellicola che riesce a cogliere l’essenziale tralasciando ogni elemento superfluo, anche grazie alla sceneggiatura che parcellizza i dialoghi per lasciare spazio ai silenzi e soprattutto alla tromba di Miles Davis. Poche e rudimentali sequenze armoniche abbozzate in una camera di hotel, una performance improvvisata, nessuno spartito a guidare l’esecuzione, ma è così che la tromba di Miles Davis riesce perfettamente a disegnare gli stati d’animo dei personaggi, ricreando un mood che combacia perfettamente con le tinte cupe e minacciose del film e il disincanto e il pessimismo del regista.

Ingresso gratuito su prenotazione al numero 02 91630010.

www.armanisilos.com