fbpx

JAZZMI torna a Milano per raccontare l’universo del jazz

· 14:00 - 15:00

ARIANNA MASINI & THE CITY FLOWERS

Castello Sforzesco

Piazza Castello, 20121 Milano MI, Italia

Arianna Masini & The City Flowers

La band si è formata nel 2010 presso la Scuola Civica Jazz di Milano. Sebbene il jazz rappresenti l’elemento fondante del gruppo, gli eterogenei background d’appartenenza dei singoli componenti contribuiscono ad un suono e un’identità musicale assolutamente originali.
Il repertorio comprende standard jazz originalmente arrangiati, classici della tradizione brasiliana, nonchè la rivisitazione in chiave jazzistica di famosi brani pop.

Arianna Masini, cantante poliedrica, si è specializzata in canto jazz studiando con Maria Pia De Vito, Sheila Jordan, Albert Hera, Jay Clayton, Tiziana Ghiglioni.
Nel 2012 esordisce da solista con il disco Perché io non potevo dimenticare le Rose, distribuito da Egea, un concept album dedicato ai fiori, presentato al Blue Note di Milano, che vede la partecipazione di musicisti quali Diego Baiardi, Riccardo Fioravanti, Andrea Dulbecco, Fausto Beccalossi, Giulio Visibelli, Paolo Costa.
Finalista all’IMUA (International Massimo Urbani Award) e vincitrice della borsa di studio per lo Spoleto Vocal Jazz Workshop tenuto da Michele Hendricks, ha collaborato tra gli altri con Franco Cerri, Emilio Soana, Enrico Intra, Tony Arco, Marco Ricci, Chris Cutler e la Artchipel Orchestra.

Arianna Masini  | Voice, Alessandro Borgini |  Guitar, Federico Rubert | Bass, Edoardo Luparello | Drums

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Prenotazioni attive dal 19/10/2020

EVENTI IN SICUREZZA
Pensiamo che la musica live sia un’emozione indispensabile per la nostra cultura e per la nostra crescita ed è per questo che non abbiamo rinunciato a tornare nei teatri, nei club e nelle strade. Non sottovalutiamo però la pandemia in corso e abbiamo preso tutte le precauzioni possibili nel rispetto delle norme e delle raccomandazioni vigenti. Vi inviteremo quindi sempre ad aiutarci a mantenere le distanze e a indossare sempre le mascherine, resteremo distanti ma vicini.

Per tutti gli eventi gratuiti vi invitiamo a controllare le modalità di accesso. Sia gli eventi a ingresso libero sia quelli a prenotazione obbligatoria si tengono nel rigoroso rispetto delle limitazioni di legge.