Cosa succede quando due casate di grandezza shakespeariana, pari per lignaggio e creatività, si incontrano per la prima volta sulla scena europea e scelgono la bella Milano per collocare il loro armeggio? Nessuno può prevederlo, se le casate portano i nomi di John Zorn e Bill Laswell, due geni indiscussi, prolifici, irrequieti, visionari, estranei a ogni compromesso e a ogni costrizione accademica. Da molti decenni sono entrambi in uno stato di grazia tale da influenzare, nei vasti domini di Zorn, le forme più avanzate di jazz, rock, punk, hardcore, musica contemporanea, film, cartoon, improvvisazione, e in quelli di Laswell, i dischi di mostri sacri come Mick Jagger, Sting, Herbie Hancock, Iggy Pop, Lou Reed, Peter Gabriel.

John Zorn sassofono | Bill Laswell basso

Approfondimenti
Bill Laswell

BIGLIETTI
da 25 a 50 euro + diritti di prevendita
Vivaticket
Mailticket
Ticketone