fbpx

ECM 50

Sease RPM & Triennale Milano Teatro

ECM 50: VIAGGIO NELL’IMMAGINARIO SONORO ECM
CONTAMINAZIONI CONTEMPORANEE

copertine ECM
foto di Luciano Rossetti
a cura di Alessandro Bettonagli

Editions of Contemporary Music, ma per il mondo del jazz è sempli- cemente ECM! L’etichetta discografica fondata nel 1969 da Manfred Eicher a Monaco di Baviera ha certamente fatto la storia del jazz. È da poco una splendida cinquantenne ed è stata sin dalla sua nascita un punto di riferimento per un’intera generazione di jazzisti a partire dai tardi anni sessanta.
JAZZMI la celebra, non solo con concerti e incontri, ma anche con una mostra delle sue copertine storiche e delle fotografie di Luciano Ros- setti. Fra le punte di diamante dell’etichetta alcune leggende come Jan Garbarek, John Surman, Pat Metheny, Bill Frisell e molti altri.
Gli scatti di Luciano Rossetti sono un viaggio nell’immaginario sonoro ECM. Attimi cristallizzati, stati d’animo che accendono ancora per un istante il tempo della musica. Da Jarrett a Pärt, da Monk a Kancheli si distende per l’intero percorso della mostra uno spartito in bianco e nero che racconta le “contaminazioni degli artisti ECM”.

SEASE RPM — Via Fiori Chiari ang. Via M. Formentini
TRIENNALE MILANO TEATRO — Viale E. Alemagna, 6