· 16:00

ART BONUS – PANEL

Triennale Teatro dell'Arte

Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano MI, Italia

Una opportunità per la musica e per la cultura?

Con i recenti provvedimenti approvati dal Parlamento alla fine del 2017 si è inteso estendere l’utilizzo dell’Art Bonus a diverse altre “categorie” del mondo dello spettacolo. Purtroppo l’auspicata “estensione a tutti i soggetti” non si è verificata (anche nell’ambito del jazz molte iniziative non sono comprese dalla normativa). E’ però indubbio che anche in Italia si stia andando finalmente verso lo sviluppo di strumenti destinati a facilitare l’intervento delle imprese e dei soggetti privati a sostegno dello spettacolo dal vivo e del jazz.

Già applicato da qualche tempo nell’ambito dei Beni Culturali e, più recentemente da Fondazioni Lirico Sinfoniche e Teatri di Tradizione, l’Art Bonus si appresta quindi a confrontarsi con le esigenze di una sfera più ampia di operatori del mondo dello spettacolo e ci domandiamo se, a questo punto del percorso, si possono già trarre alcune considerazioni sull’uso di questo strumento, sulle criticità che si presentano, sull’adeguatezza della norma.

Il tutto in un contesto in cui, a fronte di una sempre più ridotta capacità da parte degli Enti Pubblici di sostenere la cultura e lo spettacolo, si rende oltremodo urgente percorrere anche altre strade per dare stabilità ad un sistema troppe volte in difficoltà.

Introduce: Gianni Pini | Presidente Associazione I-Jazz

Intervengono: Mario De Simoni | Presidente e AD di Ales, Andrea Rebaglio | Vice Direttore Area Arte e Cultura Fondazione Cariplo, Alessandra Pellegrini| Fundraiser Fondazione Piccolo Teatro di Milano, Carolina Botti | Direttore rapporti pubblico-privato e progetti di finanziamento per Ales spa

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per accreditarsi ➾ jazzdoit@jazzmi.it